Patagonia

La Patagonia, soprattutto per noi amanti della montagna e della natura, è come un paradiso   che si materializza. Difficile raccontarla, più difficile ancora mostrarla: l’immensità non si cattura in una foto o in un video; l’immensità  si può solo sperimentare.  I ghiacciai si mostrano generosi e totalmente accessibili  nelle forme più variegate: immense lingue che sprofondano nelle lagune, frontali di chilometri avvicinabili quasi ad un palmo di mano, iceberg che blu, azzurri, bianchi o trasparenti, fluttuano silenziosi verso il mare. Le montagne sono di una bellezza indimenticabile, circondate da boschi fiabeschi e con rocce nobili. Le montagne sono di una bellezza indimenticabile, così circondate da boschi fiabeschi e con le particolari rocce, mobili e colorate. I corsi d’acqua fluttuano possenti e sinuosi con il loro particolare colore lattiginoso, spesso interessati da cascate potenti. Gli animali, delicati e selvaggi, sono innumerevoli : pinguini, balene, otarie , Leoni marini, aquile, cormorani, fenicotteri e una miriade di altri uccelli si accompagnano agli andini guanachi, lama e vigogne. Non ultimo il fascino di Buenos Aires, città intellettuale ed all’avanguardia, coi suoi duecento teatri e le innumerevoli librerie a testimonianza dell’amore verso la cultura di questo popolo a noi così vicino.

Laura - Novembre 2016