Let’s Go! The English summer camp.

Il divertente campo estivo “full immersion” ma…restando a casa!

ISCRIVITI

LET’S GO è un campo estivo in lingua inglese dedicato a bambini e ragazzi da 6 a 14 anni.

Nei nostri english camp si immergono i ragazzi in un contesto completamente inglese dove li aiuteremo a sviluppare/migliorare la comprensione orale, le abilità espressive e le strategie comunicative in questa lingua tanto importante per il loro futuro.

I ragazzi amplieranno il proprio vocabolario, perdendo eventuali inibizioni e migliorando così la propria autostima;  non ultimo, si apriranno verso nuove culture acquisendo una maggiore motivazione nello studio delle lingue.

La nostra GIORNATA TIPO dei nostri english camp è pensata per garantire il massimo apprendimento divertendosi!

08:00-08:30 Anticipo di ingresso (facoltativo e con supplemento)
08:30-08:35 Accoglienza dei ragazzi
08:35-09:30 Sigla, balli, illustrazione delle attività della giornata
09:30-10:30 Giochi didattici e/o sportivi
10:30-10:45 Merenda
10:45-12:45 Lezione in classe
12:45-13:30 Pranzo al sacco
13:30-14:00 Story Telling
14:00-15:00 Lezione in classe e/o laboratori
15:00-16:30 Giochi a squadre
16:30-17:00 Conteggio punti, sigla, saluti

IMPORTANTE: I tempi dedicati alla didattica in classe potranno essere aumentati senza supplemento. Il giorno della gita sarà comunicato ad inizio camp.

Novità

Racconti

Ascolta le esperienze di chi ha già vissuto l’ english camp LET’S GO! Il racconto di questa esperienza dal punto di vista dei nostri tutor, degli insegnati della scuola primaria e secondaria e dei genitori ospitanti.

Perché sceglierci

Richiamandoci alle teorie didattico-educative di grandi pensatori stranieri ed italiani, lo spirito del campo sarà quello di Immergere i ragazzi in un contesto completamente inglese valorizzando curiosità, capacità di apprendimento, consapevolezza decisionale, responsabilità individuale, creatività, senso di appartenenza ad un gruppo , capisaldi di un sano sviluppo. Nel campo non si viene giudicati, non esistono voti, ed i premi assegnati alle squadre si riferiscono anche alla positività del comportamento e all’attenzione verso gli altri. Metodologia didattica CLIL : Content and Language Integrated Learning; fornitura di materiale didattico differenziato per livello secondo i Common European Framework

Per permettere un migliore apprendimento e una serena socializzazione il camp è organizzato, durante i momenti prettamente didattici, in gruppi di studio di circa 12 bambini/ragazzi di età e livello linguistico simile e, durante le attività ludiche, in squadre miste. Ogni attività verrà svolta in inglese, con la ripetizione e la dimostrazione di parole-chiave per facilitarne l’apprendimento . Fornitura di materiale didattico differenziato per livello secondo i Common European Framework

che si esprimerà in inglese ad eccezione di eventuali momenti di bisogno, soprattutto dei più piccoli. Funzione di supervisione-responsabilità organizzativa e di raccordo con le famiglie. Nei camp numerosi egli sarà supportato da altre figure bilingue di sostegno.

Un insegnante di inglese interno alla scuola, che intenda promuovere l’organizzazione del camp, può svolgere la funzione CAMP LEADER ?

Assolutamente Sì; adeguatamente retribuito, previo confronto con gli organizzatori sugli aspetti organizzativo/ didattici.
Si prega di contattare l’agenzia per la definizione di modalità organizzative ed economiche.

e.

Su richiesta (e su riconferma, anche in base al numero effettivo dei partecipanti) possibilità di organizzare il laboratorio teatrale “Treasure Island, il luogo dell’avventura”

Lo scopo del progetto “Tresure Island, il luogo dell’avventura! “ è quello di far avvicinare i ragazzi alla lingua inglese in modo dinamico e divertente perchè apprendano l’inglese in modo spontaneo e naturale, sviluppando le loro capacità linguistiche, senza aver paura dei suoni delle parole.

Essi studieranno la lingua di Stevenson imparando le battute de “L’ Isola del Tesoro” ed allestiranno uno spettacolo teatrale. Oltre a divertirsi con i personaggi ed il gioco teatrale rafforzeranno la memoria e arricchiranno il proprio vocabolario.

Fare teatro in Inglese crea infatti un impatto gioioso ed indimenticabile con la lingua: le occasioni di sviluppo delle capacità linguistiche sono “celate” in un ambiente sicuro e spontaneo, in questo modo la lingua inglese diventa uno strumento pratico che si sviluppa insieme alla creatività e alla fantasia! Imparare a parlare, muoversi e pensare in inglese nel magico contesto del teatro, dove tutto si può sperimentare e dove tutto può accadere, favorisce un apprendimento creativo che dura per sempre!

Il progetto comprende tre laboratori: “How to be a set designer” (realizzazione delle scenografie per lo spettacolo); “How to be a costume designer” (creazione dei costumi) e “How to be an actor” (creazione dei personaggi) , a cui i ragazzi parteciperanno in funzione delle proprie affinità.

L’offerta include un’escursione didattico-sportiva di mezza giornata che viene effettuata in bus sul territorio. Da definire di anno in anno.

Per accogliere le esigenze lavorative dei genitori sarà possibile, con un piccolo supplemento ma senza un minimo di bambini obbligatorio, anticipare l’ingresso al camp alle ore 08.00

I tutor potranno essere accolti dalle famiglie dei ragazzi, che dovranno fornire loro una camera ad uso esclusivo (o in condivisione con altro tutor in caso i docenti ospitati da una sola famiglia fossero due), la prima colazione; la cena ed il pranzo al sacco. Le famiglie ospitanti beneficeranno della riduzione del 50% della quota di partecipazione del primo figlio. Possiamo assicurare che l’esperienza di ospitare un tutor risulta sempre avvincente per i ragazzi e per l’intera famiglia, che avrà la possibilità di parlare inglese anche oltre l’orario del campo ma, soprattutto, potrà ampliare le proprie conoscenze su realtà e costumi diversi. L’ospitalità è prevista dal venerdì o sabato precedente il camp fino al sabato o domenica seguente e prevede eventuale transfer in arrivo e/o partenza. In caso di famiglie ospitanti in numero eccedente i tutor, l’assegnazione verrà effettuata secondo i seguenti criteri di preferenza: vicinanza della famiglia al campo; famiglia con più figli partecipanti. Per motivi organizzativi le generalità dei tutor non potranno essere comunicate in anticipo. Senza impegno si accettano segnalazioni di preferenze di sesso o abitudini alimentari.

La quota di partecipazione al Camp include l’assicurazione “Ami Travel 365” che prevede coperture per spese mediche/infortuni, ma anche contro le penalità di annullamento in caso di cancellazione. Inoltre incluse Assicurazione di responsabilità civile ERV (polizza 62970225) e polizza  “Ex Fondo di Garanzia” (rischio fallimento)  Filo Diretto 600600212/E. Sono disponibili in agenzia le informative complete delle polizze.

Una “SORPRESA” che ha riscosso molto successo…

si prega di contattare l’agenzia per la definizione delle modalità.

Domande frequenti

Pur svolgendosi negli stessi spazi utilizzati durante l’anno scolastico, l’approccio ludico del camp farà vivere ai ragazzi un’esperienza completamente diversa da quella scolastica; impareranno divertendosi e si divertiranno imparando; si approcceranno al sapere ed allo studio con una motivazione diversa

Assolutamente no, l’approccio ludico rende la giornata leggera e serena, e la capacità di adattamento alla nuova forma espressiva dei più piccoli supera, solitamente, quella dei ragazzi più grandi. La lingua italiana verrà comunque utilizzata in caso di necessità

semplice materiale di cancelleria : astuccio, forbici, colla, blocco da disegno, quaderno o quadernone. Eventuali scarpe da palestra, se necessarie; un ricambio completo da lasciare eventualmente al camp. Verrà fornito da centocittà tutto il materiale didattico, di gioco e necessario per la realizzazione dei laboratori

Assolutamente Sì; adeguatamente retribuito, previo confronto con gli organizzatori sugli aspetti organizzativo/ didattici.
Si prega di contattare l’agenzia per la definizione di modalità organizzative ed economiche.

ISCRIVITI